Cerca
Close this search box.
Maltempo/ Dal 1960 a oggi 4mila vittime per frane e inondazioni
Altro

Maltempo/ Dal 1960 a oggi 4mila vittime per frane e inondazioni

Maltempo/ Dal 1960 a oggi 4mila vittime per frane e inondazioni
Oltre 200mila sfollati e 45mila senzatetto solo per inondazioni


Roma, 14 nov. (TMNews)
– Dal 1960 a oggi sono state in totale oltre 4mila le vittime causate da frane ed inondazioni in Italia. Oltre 200mila gli sfollati e 45mila i senzatetto per le sole inondazioni. Ancora, nel solo 2011 si sono avute 43 vittime, 2.159 sfollati e 14 regioni colpite mentre nel 2012, fino ad oggi quindi, 10 vittime e 11 regioni colpite.

Sono i dati elaborati dal Cnr-Irpi, l’istituto di ricerca per la protezione idrogeologica, relative alle vittime causate da frane e inondazioni in Italia nel periodo dal primo gennario del 1960 fino al 13 novembre del 2012 (i dati relativi a sfollati e senzatetto sono aggiornati al 30 giugno del 2012).

Nel dettaglio, nel 2011 ci sono stati 43 morti, di cui 14 per frane e 29 per inondazione, 25 feriti (22 per frana e 3 per inondazione) e 2.159 sfollati, di cui 628 per frana e 1.531 per inondazione. Quattordici le regioni colpite da questi eventi eccezionali, 23 le province, 67 i comuni e 67 le località.

Nel 2012, non ancora terminato, i dati aggiornati a ieri parlano di 10 vittime totali, 4 per frana e 6 per inondazione, cui vanno aggiunti 17 feriti, di cui 14 per frana e 3 per inondazione. Undici le regioni ad oggi colpite, 16 le province, 18 i comuni e 19 le località.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link

Edizione digitale
Precedente
Successivo