Usa/ Obama: Possibile cadere nel
Altro

Usa/ Obama: Possibile cadere nel “precipizio fiscale”

Usa/ Obama: Possibile cadere nel “precipizio fiscale”
Sarebbe colpa della “testardaggine” al Congresso


New York, 14 nov. (TMNews)
– “E’ possibile che tutti noi precipitiamo nel ‘fiscal cliff’ se al Congresso prevale la testardaggine”. Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, durante la prima conferenza stampa dalla rielezione, riferendosi alla possibilità che non sia trovato un accordo senza il quale, dall’anno nuovo, i benefici fiscali voluti dal predecessore George W. Bush e rinnovati nel 2010 dallo stesso Obama scadranno e tagli alla spesa entreranno in atto.

“Non c’è dubbio che io possa fare meglio” ha dichiarato il presidente, riferendosi alle relazioni con le parti chiamate in causa per trovare una soluzione sul precipizio fiscale.

“Non ho un’altra elezione” a cui partecipare, ha poi detto, riferendosi al fatto che il suo è il secondo e ultimo mandato e che intende attuare il proprio programma, quello “di difendere la classe media”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo