Primarie cs/ Renzi: rottamare i leader per essere Paese normale
Altro

Primarie cs/ Renzi: rottamare i leader per essere Paese normale

Primarie cs/ Renzi: rottamare i leader per essere Paese normale
“Abbiamo solo ricordato che è così in tutto il mondo”


Firenze, 17 nov. (TMNews)
– Con l’espressione “rottamazione”, “abbiamo solo ricordato che in tutto il mondo i partiti cambiano i leader, mentre da noi i partiti cambiano il nome, e non il leader. Forse vale la pena essere un Paese normale anche da noi”. Così Matteo Renzi, candidato alle primarie del centrosinistra, alla Leopolda di Firenze.

Renzi ha anche ricordato che “tutto è partito in modo casuale”, da un’intervista a Repubblica dell’agosto del 2010, “avendo forse bevuto un pochino troppo a pranzo”.

“Abbiamo tirato fuori l’espressione rottamazione senza incentivi. L’espressione è passata -ha aggiunto- ora ci scrivono i trattati sopra. Io in quella circostanza non ho detto cose particolarmente intelligenti”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo