Birmania/ Obama annuncerà un prestito di 170 mld usd
Altro

Birmania/ Obama annuncerà un prestito di 170 mld usd

Birmania/ Obama annuncerà un prestito di 170 mld usd
Riapriranno anche gli uffici di Usaid


Bangkok, 19 nov. (TMNews)
– Il presidente americano Barack Obama annuncerà oggi un prestito di 170 milioni di dollari alla Birmania, dove è giunto oggi, prima visita di un presidente americano nel Paese. L’annuncio coincide con l’apertura di un ufficio dell’Agenzia americana per lo sviluppo internazionale (USAID), dopo decenni di sospensione a seguito della repressione politica del paese.

La somma sarà ripartita su due anni e servirà a finanziare in particolare dei progetti per lo sviluppo delle istituzioni democratiche e per la società civile. L’organizzazione Usaid aveva comunque contribuito anche in questi anni ad alcuni programmi di aiuto, soprattutto in occasione del ciclone Nargis nel 2008 che causò circa 138.000 morti e dispersi.

L’aiuto straniero è divenuto fondamentale in Birmania in particolare nell’ambito dell’assistenza sanitaria, per la quale il govenro birmano stanziava appena lo 0,9% del pil, secondo la Banca Mondaile, una delle percentuali più basse del mondo.

(fonte afp)

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo