Primarie cs/ Tabacci con Bersani: Con lui ho affinità maggiori
Altro

Primarie cs/ Tabacci con Bersani: Con lui ho affinità maggiori

Primarie cs/ Tabacci con Bersani: Con lui ho affinità maggiori
Riconosco meriti Renzi ma con Segretario idem sentire su Governo


Roma, 26 nov. (TMNews)
– “Con Bersani ci siamo sentiti ieri, ripromettendoci di fare oggi il punto della situazione. Credo torneremo a sentirci in giornata. D`altronde, non è un mistero che con lui abbia maggiori affinità”. Il giorno dopo le primarie, Bruno Tabacci riflette ai microfoni di Radio Città Futura sull`esito del voto, non nascondendo la sua preferenza per Bersani: “C`è un`affinità soprattutto sulle politiche possibili di un futuro governo capace di dare sicurezza al nostro Paese”, ha sottolineato il candidato Api al primo turno.

Tabacci ha comunque riconosciuto meriti anche a Renzi: “Non ho valutazioni negative sul sindaco di Firenze gli riconosco di avere condotto una buona campagna e di avere contribuito ad avvicinare molti giovani alle primarie”.

Quanto a se stesso, al risultato conseguito, Tabacci ha sottolineato di non essersi fatto mai troppe illusioni. “Ho rappresentato un elettorato marginale, se non esterno a Pd e Sel ed ho pagato un`eccessiva polarizzazione, anche mediatica, del voto. E` sembrata una partita tutta interna al Pd e questo certo non mi ha giovato. Sono in ogni caso contento – ha concluso – di avere partecipato ad un`operazione politica incoraggiante, che riavvicina la politica ai cittadini”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo