Terni, rissa fuori da un pub per una spinta: in coma 29enne
Altro

Terni, rissa fuori da un pub per una spinta: in coma 29enne

Terni, rissa fuori da un pub per una spinta: in coma 29enne
Individuato e denunciato dai carabinieri 23enne albanese


Roma, 28 dic. (TMNews)
– Uno spintone, tra ragazzi fuori da un pub a Narni Scalo, in provincia di Terni scatena una rissa: in coma per i pugni ricevuti un 29enne, individuato dai carabinieri e denunciato per lesioni personali gravissime e omissione di soccorso 23enne albanese.

Intorno alle 3 di questa notte a Narni, in via Tiberina, davanti all’ingresso del Pub “Sir Williams” l’addetto alla sicurezza del locale ha visto cadere a terra esanime un 29enne ternano e 3 persone che contemporaneamente si allontanavano. Immediatamente soccorso da personale del 118, il giovane è stato trasportato all’Ospedale di Terni dove è stato ricoverato al reparto di rianimazione in pericolo di vita, in stato di coma profondo, con un grave trauma cranico per il quale è stato sottoposto ad intervento chirurgico.

I primi accertamenti condotti dai carabinieri di Narni Scalo e della Compagnia di Amelia hanno ricostruito l’accaduto: il ferito si era recato al pub in compagnia di suo cugino, dopo un po’ è uscito per fumare una sigaretta. Mentre fumava, era stato urtato da un ragazzo che si trovava in compagnia di altri due giovani. Il 29enne ha reagito dando una testata al ragazzo che lo aveva urtato, che, a sua volta, gli ha sferrato due pugni al volto, pi se ne è andato, insieme agli altri due ragazzi che lo accompagnavano. Poche ore dopo i militari lo hanno individuato e identificato. Il 23enne albanese, residente a Terni, ha ammesso le sue responsabilità ed è stato denunciato.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo