M.O./ Esperto Israele: Yasser Arafat morì a causa dell'Aids
Altro

M.O./ Esperto Israele: Yasser Arafat morì a causa dell’Aids

M.O./ Esperto Israele: Yasser Arafat morì a causa dell’Aids
Avrebbe contratto il virus in un incidente aereo in Libia


Roma, 29 dic. (TMNews)
– L’ex leader palestinese Yasser Arafat sarebbe morto di Aids. E’ quanto ha dichiarato Yossi Kuperwasser, direttore generale del ministero per gli Affari strategici israeliano ed ex ufficiale dell’intelligence militare al quotidiano israeliano Maariv, la cui intervista è stata ripresa dall’agenzia palestinese Maan. L’alto responsabile israeliano ha aggiunto che Arafat si infettò con il virus dell’Aids in un incidente aereo nel deserto libico.

La morte di Arafat a 75 anni in un ospedale francese dopo una breve malattia è stata sempre avvolta da mistero. Dopo il decesso, per volere della moglie, non fu effettuata l’autopsia, nonostante i medici non siano stati in grado di indicare con precisione la causa della morte.

L’ipotesi dell’avvelenamento, sostenuta con forza da Hamas e da altre forze palestinesi, è tornata prepotentemente alla ribalta della cronaca lo scorso agosto a seguito di un documentario svizzero che sosteneva la presenza di tracce di polonio, una sostanza altamente radioattiva, su degli effetti personali del leader palestinese.

Da diverse settimane, e dopo il prelievo di una serie di campioni biologici dalla salma dell’ex leader palestinese, tre equipe di esperti sono al lavoro per verificare se Arafat sia effettivamente stato vittima di un avvelenamento con il polonio.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo