Elezioni/ Berlusconi: Non votare centrino, semmai Pd
Altro

Elezioni/ Berlusconi: Non votare centrino, semmai Pd

Elezioni/ Berlusconi: Non votare centrino, semmai Pd
“Il voto dato ai piccoli partiti si ritorce contro di voi”


Roma, 2 gen. (TMNews)
– Silvio Berlusconi auspica che gli elettori non votino il “centrino” che si sta creando attorno a Mario Monti e non ritiene che la nuova formazione tolga voti ai moderati. “Io spero di no, spero che i moderati si facciano consapevoli della situazione politica generale”, ha detto il leader del Pdl in collegamento telefonico con la trasmissione ‘Notizie oggi’ su ‘Canale Italia’.

“I voti che il centrino di questi signori potrà portare via ai moderati vanno tutti a vantaggio del partito di Bersani e del partito di Vendola”, ha detto Berlusconi, che ha consigliato, allora, che questi elettori “diano voti direttamente a Pd”.

“Consapevole di ciò che è successo in tutti questi anni, dico che occorre che si concentri il voto sui due grandi partiti, il Pd o il Pdl, senza mettere di fianco a loro, come necessari per dare vita alla maggioranza, piccoli partiti che non agiscono mai guardando all’interesse generale ma a interesse e ambizioni dei loro piccoli leader”. Berlusconi si è rivolto così agli elettori: “Non frazionate il voto, date il vostro voto alle grandi forze politiche per arrivare tra l’altro al bipolarismo, formula per la democrazia compiuta, che poi al Governo e alla maggioranza si oppongono al meglio, che è individuato dai grandi partiti. Il voto dato ai piccoli partiti si ritorce contro di voi”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo