Venezuela/ Missoni, possibili ricerche congiunte con caso 2008
Altro

Venezuela/ Missoni, possibili ricerche congiunte con caso 2008

Venezuela/ Missoni, possibili ricerche congiunte con caso 2008
Lo ha riferito a Tgcom24 il comandante delle ricerche Pica


Roma, 5 gen. (TMNews)
– C’è la possibilità che le ricerche del velivolo scomparso ieri con a bordo Vittorio Missoni, la compagna Maurizia Castiglioni, una coppia di amici, Eda Scalvenzi e Guido Foresti, nonchè il pilota e il co-pilota, siano effettuate in modo congiunto a quelle dei resti dell’aereo con otto italiani a bordo di cui si persero le tracce nelle acque dell’arcipelago esattamente cinque anni fa, il 4 gennaio del 2008. A riferirlo a Tgcom24 è stato oggi il comandante Mario Pica, che si occupa del misterioso precedente, un caso ancora irrisolto:

“Il magistrato inquirente che segue l`incidente del 2008, Gregorio Morales, seguirà anche l`evento di ieri e vorremmo proporgli di unificare le due ricerche”, ha detto Pica.

“Su quella rotta non c`è nulla di strano – è l’opinione del comandante – l`incidente c`è stato ma non si può escludere un sequestro o un dirottamento. Il numero di aerei scomparsi è superiore ai 30, siamo quasi a 60 ormai, non tutti sulla rotta in questione: da quando è iniziata la raccolta di informazioni, abbiamo circa 60 aeroplani scomparsi in Venezuela, ma su quella rotta si contano 4-5 episodi”.(segue)

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo