Usa/ Aaron Swartz suicida, internet rende omaggio ad hacker
Altro

Usa/ Aaron Swartz suicida, internet rende omaggio ad hacker

Usa/ Aaron Swartz suicida, internet rende omaggio ad hacker
E famiglia accusa Mit e giustizia Usa: responsabili della morte


Roma, 14 gen. (TMNews)
– Il mondo di internet ha reso omaggio ieri ad Aaron Swartz, “hacker straordinario”, attivista informatico fautore della condivisione delle informazioni online e cofondatore di Reddit, uno dei social network più noti dopo Facebook e Twitter, morto suicida all’età di 26 anni. “Addio ad Aaron Swartz, hacker e militante straordinario”, si legge sul sito della Electronic Frontier Foundation, che saluta “un amico e collaboratore”.

Swartz è stato l’artefice di Demand Progress, il network digitale che ha svolto un ruolo chiave nella battaglia contro la legge Usa contro la pirateria online. L’attivista è stato accusato di hackeraggio e sospettato di aver rubato milioni di documenti e pubblicazioni scientifiche dall’archivio informatico del Mit, il Massachusetts Institute of Technology. Swartz si è sempre dichiarato innocente.

La famiglia e gli amici di Swartz hanno accusato il Mit e il governo statunitense per il suicidio del giovane. “La morte di Aaron non è una tragedia personale, è il frutto di un sistema di giustizia che ha superato i limiti. Le decisioni prese dalla giustizia del Massachussetts e dal Mit hanno contribuito alla sua morte, ha spiegato la famiglia in un comunicato.

(fonte afp)

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo