Camorra/ Napoli, imposero acquisto gadget per 'Giglio':6 arresti
Altro

Camorra/ Napoli, imposero acquisto gadget per ‘Giglio’:6 arresti

Camorra/ Napoli, imposero acquisto gadget per ‘Giglio’:6 arresti
In carcere affiliati e persone vicine a clan Cuccaro-Aprea


Napoli, 14 gen. (TMNews)
– Sono accusati di aver imposto gadget per finanziare il ‘Giglio Insuperabile’ del quartiere Barra di Napoli: sei le persone arrestate nel corso della notte dai carabinieri della Compagnia di Torre del Greco. Gli indagati sono ritenute, a vario titolo, affiliate o vicine al clan camorristico dei Cuccaro-Aprea, attivo nella zona orientale del capoluogo campano. Le ordinanze di custodia cautelare in carcere sono state emesse per estorsione aggravata dal metodo mafioso.
Nel corso delle indagini, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli, i militari dell´Arma hanno scoperto che, in occasione della ricorrenza annuale della Festa dei Gigli, i Cuccaro-Aprea avevano allestito il cosiddetto ‘Giglio Insuperabile’, un obelisco di legno e cartapesta divenuto simbolo del potere dell´organizzazione camorristica, mettendo in atto una campagna estorsiva con la quale commercianti e cittadini erano stati costretti a corrispondere sostanziosi contributi con l´acquisto forzato di gadget.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo