Dopo guida ubriaco Depardieu la fa franca con nuova patente belga
Altro

Dopo guida ubriaco Depardieu la fa franca con nuova patente belga

Dopo guida ubriaco Depardieu la fa franca con nuova patente belga
L’attore ha da poco acquistato una proprietà a Estaimpuis


Bruxelles, 15 gen. (TMNews)
– Gerard Depardieu, che ha da poco la residenza in Belgio, ha ottenuto una patente di guida belga: è quanto riferisce il quotidiano Nord Eclair, dopo che l’attore de “Il conte di Montecristo” (1998) è rimasto senza licenza di guida per essere stato sorpreso ubriaco al volante a fine novembre e ha disertato la convocazione del tribunale di Parigi.

Il Belgio non conosce il sistema della patente a punti e i giornali belgi scrivono che l’attore francese, da poco naturalizzato russo per sfuggire alla patrimoniale francese, potrà guidare in tutta Europa con la sua nuova patente belga.

Depardieu il 10 gennaio si è recato di persona al comune di Estaimpuis, vicino alla frontiera francese, dove ha acquistato una proprietà, ha precisato l’edizione belga di Nord Eclair.

L’interprete di “Obelix” sarebbe arrivato poco prima della chiusura degli sportelli, offrendo qualche bottiglia di vino proveniente dal suo vigneto di Anjou per ringraziare il personale che gli ha aperto la porta, secondo il quotidiano.

Depardieu sarebbe andato al municipio, due giorni dopo avere snobbato la convocazione del tribunale di Parigi per guida in stato d’ebbrezza. Il 29 novembre, dopo una caduta in scooter non grave a Parigi, è stato sottoposto a un test, che gli ha trovato un tasso alcolemico di 1,8 (contro lo 0,5 permesso in Francia). L’attore rischia 4.500 euro di multa e fino a due anni di prigione.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale