Ue/ Cameron: Londra potrebbe uscire se non ci saranno riforme
Altro

Ue/ Cameron: Londra potrebbe uscire se non ci saranno riforme

Ue/ Cameron: Londra potrebbe uscire se non ci saranno riforme
Downing Street pubblica estratti del discorso del premier


Londra, 18 gen. (TMNews)
– La Gran Bretagna potrebbe indirizzarsi verso l’uscita dall’Unione Europea se questa non riformerà le sue istituzioni: è questo il succo dell’atteso discorso sull’Europa che il primo ministro britannico David Cameron avrebbe dovuto pronunciare oggi ad Amsterdam, ma rinviato sine die a causa della crisi degli ostaggi in Algeria.

In alcuni estratti del discorso diffusi oggi da Downing Street, David Cameron giudica che sono tre le sfide che l’Ue deve affrontare: la crisi dell’Eurozona, la mancanza di competitività rispetto ai paesi emergenti e “la distanza tra Unione Europea e i suoi cittadini che si è accresciuta in modo spettacolare negli ultimi anni”. Questa “mancanza di legittimità democratica e di appartenenza è percepita con particolare intensità in Gran Bretagna” afferma nel discorso Cameron, che si trova di fronte a una recrudescenza di euroscetticismo nel suo partito e nel paese.
(fonte Afp)

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale