Algeria/ In Amenas, resta in bilico sorte ostaggi stranieri
Altro

Algeria/ In Amenas, resta in bilico sorte ostaggi stranieri

Algeria/ In Amenas, resta in bilico sorte ostaggi stranieri
Al Qaida vuole scambio prigionieri e fine azione francese in Mali


Algeri, 19 gen. (TMNews)
– Resta in bilico il destino degli ostaggi stranieri ancora nelle mani dei terroristi che hanno assaltato un complesso petrolifero nel sud dell’Algeria, terroristi che hanno chiesto uno scambio tra prigionieri e la fine dell’intervento militare francese in Mali.

Gli uomini armati legati ad al Qaida, riporta l’agenzia di stampa mauritana Ani, trattengono ancora sette stranieri nel Sahara, vicino al confine con la Libia. Fonti della sicurezza algerina hanno riferito di dieci ostaggi; ma di molti operai, tra i quali almeno dieci giapponesi e otto norvegesi, si sono perse le tracce.

“E’ una situazione estremamente difficile e pericolosa”, ha affermato ieri il segretario di stato uscente americano, Hillary Clinton, durante una conferenza stampa congiunta a Washington con il ministro degli Esteri giapponese, Fumio Kishida. Le autorità degli Stati Uniti hanno confermato che tra le vittime c’è un cittadino americano. “Gli Stati Uniti porgono le condoglianze a tutte le famiglie che hanno perso i loro cari in questo brutale assalto e restiamo profondamente concentrati su quanti restano in pericolo. E’ necessario mantenere estrema cautela per preservare vite innocenti”, ha aggiunto Clinton.

(segue)

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo