Cerca
Close this search box.
Usa/ Femministe americane arrabbiate con Michelle Obama
Altro

Usa/ Femministe americane arrabbiate con Michelle Obama

Usa/ Femministe americane arrabbiate con Michelle Obama
La moglie del presidente americano criticata nella blogosfera


New York, 19 Jan. (TMNews)
– Anche Michelle Obama si prepara ad iniziare ufficialmente il suo secondo mandato nelle visti di first lady americana, ma senza il supporto di alcune femministe di razza bianca. Lo scrive in un’analisi il Washington Post.

Parteciperà al fianco del presidente Barack Obama alla parata lungo Pennsylvania Avenue, a Washington, che segna l’ufficiale inizio del secondo mandato da presidente degli Stati Uniti di Barack Obama. Nel farlo la moglie del presidente avrà il supporto del 73% del popolo americano, che approva il modo con cui Michelle sta gestendo il suo ruolo. Ma a qualcuno nella blogosfera quanto ha fatto o detto la first lady proprio non va giu’.

Già nel 2008, quando aveva detto di volere essere “la mamma in capo”, la signora Obama aveva deluso le donne che interpretarono la sua decisione di rinunciare alla sua carriera come una conseguenza delle scelte del marito.

Altre, sempre di razza bianca, dicono di avere sentito parlare cosi’ tanto di vegetali coltivati nel giardino di casa (quello della Casa Bianca) e di attivita’ aerobica (su cui Michelle ha insistito molto nella sua campagna anti-obesita’) che i “digma” sono sufficienti per piu’ vite.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link

Edizione digitale
Precedente
Successivo