Algeria/  Premier Sellal: Uccisi 37 ostaggi stranieri
Altro

Algeria/ Premier Sellal: Uccisi 37 ostaggi stranieri

Algeria/ Premier Sellal: Uccisi 37 ostaggi stranieri
Erano di otto nazionalità differenti


Algeri, 21 gen. (TMNews)
– Trentasette ostaggi stranieri di otto diverse nazionalità sono stati uccisi nel corso dell’attacco e del sequestro di centinaia di dipendendi dell’impianto energetico di In Amenas, nel sud-est dell’Algeria, compiuto da un gruppo terroristico islamista. Lo ha detto oggi in conferenza stampa il primo ministro algerino Abdelmalek Sellal.

“Trentasette stranieri di otto nazionalità differenti” sono stati uccisi nel corso del sequestro, durato quattro giorni ha detto Sellal. Il primo bilancio ufficiale, diffuso sabato sera, era di 23 ostaggi uccisi, stranieri e algerini.

(fonte Afp)

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo