Usa/ Ieri il giuramento privato, oggi il bagno di folla per Obama
Altro

Usa/ Ieri il giuramento privato, oggi il bagno di folla per Obama

Usa/ Ieri il giuramento privato, oggi il bagno di folla per Obama
In 800mila a Washington per l’inizio del suo secondo mandato


New York, 21 gen. (TMNews)
– Ieri il giuramento in forma riservata alla Casa Bianca, oggi il bagno di folla al Campidoglio. Alle 11:30 (le 17:30 in Italia), Obama giurerà come presidente degli Stati Uniti per la seconda volta. E lo farà su due copie della Bibbia, quelle di Abraham Lincoln (già usata quattro anni fa) e Martin Luther King, una scelta simbolica in nome della battaglia per l’uguaglianza, nell’anno che segna il cinquantesimo anniversario della Marcia su Washington dell’attivista e premio Nobel per la pace, e il 150esimo anniversario del Proclama di emancipazione, con cui Lincoln abolì la schiavitù negli Stati confederati.

Dopo il giuramento, il presidente pronuncerà il suo discorso inaugurale, in cui rilancerà la sua visione degli Stati Uniti e i sui obiettivi per i prossimi quattro anni. L’inno nazionale sarà cantato da Beyoncé, mentre James Taylor, icona del folk-rock degli anni ’70, canterà ‘America the Beautiful’. Alla cerimonia, secondo le previsioni, assisteranno circa 800.000 persone; quattro anni fa, l’insediamento del primo presidente di colore fece registrare la partecipazione record di 1,8 milioni di cittadini.

Poi ci sarà la tradizionale parata, con Obama che percorrerà Pennsylvania Avenue fino alla Casa Bianca. L’Inauguration Day si concluderà con i due balli ufficiali: a uno di questi, riservato allo staff della Casa Bianca, parteciperà anche Lady Gaga. Festeggiamenti, comunque, che Obama ha voluto in formato ridotto, anche alla luce della situazione economica.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo