Pdl/ Berlusconi: Liste non criticabili, ora parlare di programmi
Altro

Pdl/ Berlusconi: Liste non criticabili, ora parlare di programmi

Pdl/ Berlusconi: Liste non criticabili, ora parlare di programmi
Tantio giovani. Io veglliardo, ma c’è anche ottantenne Colucci


Roma, 22 gen. (TMNews)
– “Presentiamo delle liste con molti giovani, molti parlamentari giovani che avevano dato di sé una ottima impressione, lavorando molto e con molta capacità. Liste a cui nessuno potrà portare delle critiche in modo tale che, speriamo, da qui alle elezioni si possa parlare non di candidati ma di contenuti e di programmi”. Lo ha detto Silvio Berlusconi a Studio Aperto.

“Aevamo deciso di lasciare fuori chi ha più di 65 anni. L’unico vecchio vegliardo – ha aggiunto – dovrei essere io, poi ce n’è un altro che rappresenta la storia non solo del nostro partito, ma di un grande partito occidentale e democratico che è Ciccio Colucci, che noi abbiamo voluto ricandidare al Senato e che ha 82 anni.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo