Fmi/ Monti: Stime 2013 al ribasso per tutti, avanti su ripresa
Altro

Fmi/ Monti: Stime 2013 al ribasso per tutti, avanti su ripresa

Fmi/ Monti: Stime 2013 al ribasso per tutti, avanti su ripresa
Azione governo prosegue, Pil 2012 migliore delle attese


Roma, 23 gen. (TMNews)
– “Come ha sottolineato il Fondo Monetario Internazionale, la revisione al ribasso delle stime sull`economia italiana nel 2013 riflette quello delle altre economie della zona euro e di altre economie avanzate come gli Stati Uniti e il Giappone”. E’ quanto afferma in una nota il presidente del Consiglio Mario Monti.

“Ho visto i dati appena diffusi dal Fondo Monetario. Per quanto riguarda il 2012 il Fondo ha rivisto al rialzo le stime diffuse ad ottobre sul PIL 2012 da -2.3% a -2.1% – spiega il premier -. Sebbene si tratti di un dato ancora negativo, dimostra che l`azione del governo per il consolidamento dell`economia italiana sta proseguendo e i dati del PIL nel terzo trimestre 2012 sono stati migliori delle attese, come ha sottolineato lo stesso Fondo Monetario”.

“Le previsioni per il 2013 e il 2014 sono in linea con quanto comunicato dalla Banca d`Italia nel suo bollettino di gennaio, dove è previsto un miglioramento dell`economia a partire dalla seconda metà del 2013. Tutto questo non ci consola – ammette Monti -, ma ci spinge con maggiore forza a concentrarci subito, sia a livello nazionale che europeo, sulla ripresa economica e sull`occupazione; tenendo ben conto che le riforme attuate necessitano di tempo per mostrare i loro effetti positivi”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo