Berlusconi: Non pentito cene eleganti, dovrebbero pentirsi i pm
Altro

Berlusconi: Non pentito cene eleganti, dovrebbero pentirsi i pm

Berlusconi: Non pentito cene eleganti, dovrebbero pentirsi i pm
Loro hanno violato pesantemente la vita di un cittadino


Roma, 24 gen. (TMNews)
– Nessun pentimento per le cosiddette cene eleganti. Silvio Berlusconi, intervistato a Radiodue, ribalta le accuse e le rivolge verso i pm di Milano. “Pentimento? No, dovrebbero averlo i magistrati – sottolinea – che hanno violato pesantemente la vita di un cittadino”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo