Elezioni/ Maroni: Monti indegno laticlavio, è un imbroglione
Altro

Elezioni/ Maroni: Monti indegno laticlavio, è un imbroglione

Elezioni/ Maroni: Monti indegno laticlavio, è un imbroglione
Dal Professore che si atteggia a statista ormai vere volgarità


Sesto San Giovanni, 4 feb. (TMNews)
– Il candidato alla presidenza della Regione Lombardia Roberto Maroni condivide la richiesta del segretario del Pdl Angelino Alfano di dimissioni di Mario Monti dalla carica di senatore a vita, dopo che il presidente del Consiglio uscente ha parlato di “voto di scambio” nella promessa di Berlusconi di restituire l’Imu pagata dagli italiani.

Maroni ha spiegato di condividere la richiesta di Alfano perché “uno che arriva a dire certe cose accusando gli avversari politici in questi termini non è degno della carica che ricopre. Sono davvero volgarità che nessun politico dovrebbe dire – ha concluso – men che meno un professore che si atteggia a grande statista”.

“Monti è un’imbroglione – ha aggiunto Maroni, che ha incontrato i giornalisti a margine di un incontro a Sesto San Giovanni – ha inventato l’Imu, che è molto diversa da quella che abbiamo fatto noi. Adesso dice che vuole cambiare le politiche del lavoro che il suo ministro Fornero ha fatto. A casa mia uno così si chiama imbroglione”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo