Usa/ Obama: economia su via giusta, stallo politico pericoloso
Altro

Usa/ Obama: economia su via giusta, stallo politico pericoloso

Usa/ Obama: economia su via giusta, stallo politico pericoloso
Ha chiesto legge bilancio breve termine per evitare “sequester”


New York, 5 feb. (TMNews)
– Il presidente americano Barack Obama ha chiesto al Congresso di approvare una legge di bilancio di breve termine, in modo da ritardare tagli automatici e generalizzati della spesa, noti come “sequester” che scatterebbero a partire dall’1 marzo in assenza di un accordo.

“Se il congresso non è in grado di agire subito e mettere a punto una legge di bilancio organica (entro l’1 marzo), dovrebbe almeno trovare un accordo su un pacchetto più piccolo per evitare tagli automatici”, ha detto durante un breve intervento dalla Casa Bianca.

“Abbiamo visto gli effetti che il malfunzionamento della politica può avere sull’economia e sappiamo che tagli indiscriminati ci costerebbero migliaia di posti di lavoro. Questa non è la cosa giusta da fare per la crescita del Paese”, ha detto Obama, sottolineando che “l’economia sta andando nella giusta direzione” ma non va messa a repentaglio con l’inazione.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo