M5S/ Grillo a eletti: Restiamo uniti, proveranno a dividerci
Altro

M5S/ Grillo a eletti: Restiamo uniti, proveranno a dividerci

M5S/ Grillo a eletti: Restiamo uniti, proveranno a dividerci
“No a fiducia, i partiti annaspano, staniamoli”


Roma, 7 mar. (TMNews)
– I partiti annaspano, gli eletti del Movimento 5 stelle devono restare uniti. E’ l’appello che Beppe Grillo, fondatore e leader del movimento, ha fatto parlando di fronte ai suoi neoparlamentari riuniti lunedì scorso in un albergo a Roma. “Importantissimo: rimaniamo uniti, fiducia non fiducia, Bersani non Bersani, se siete tutti d’accordo, rimaniamo compatti”, si legge nella sintesi compilata ad uso interno dal deputato toscano Samuele Segoni (che ne ha confermato al telefono con TmNews l’autenticità) e rivelata dal portale di Tiscali.

“I partiti annaspano, è un nostro momento di forza”, ha detto Grillo. “Staniamoli: devono fare alla luce del Sole quello che hanno fatto nell’ombra fino ad oggi”. “Si riferisce agli inciuci e agli accordi”, annota Segoni.

“Fiducia: è un no scontato, niente alleanze, niente fiducia, si vede proposta per proposta, scenario per scenario, sono le nostre regole base, ce le siamo date molto tempo fa – ha spiegato Grillo ai suoi – e le abbiamo condivise insieme: non vedo come possano essere messe in discussione”. “Consenso generale dalla sala”, chiosa ancora il neodeputato.

“Importante: restiamo uniti, loro – ha concluso Grillo riferendosi in termini piuttosto generici agli organi di informazione – proveranno a dividerci e a creare problemi interni o a farli percepire ai lettori. Se siamo compatti riusciremo bene”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo