Borsa/ Milano chiude in rialzo, Ftse Mib +0,3%
Altro

Borsa/ Milano chiude in rialzo, Ftse Mib +0,3%

Borsa/ Milano chiude in rialzo, Ftse Mib +0,3%
Spread Btp-Bund sceso sui 311 punti base. Balzo di Mps a Azimut


Milano, 7 mar. (TMNews)
– Chiusura positiva per piazza Affari, che ha messo a segno un piccolo rialzo in una seduta poco mossa.
L’indice Ftse Mib ha guadagnato lo 0,3% a 15.947,1699 punti, mentre il Ftse All Share è salito dello 0,39% a 16.963,5508 punti. In distensione lo spread tra i rendimenti di Btp e Bund decennali, che si è attestato sui 311 punti base.

Oggi la Bce ha deciso di mantenere invariati i tassi d’interesse, dopo aver discusso in consiglio direttivo l’ipotesi di un ulteriore taglio. Il presidente Mario Draghi ha spiegato che la dinamica di calmieramento dell’inflazione, e la complessiva debolezza economica dell’area euro consentirà alla linea di politica monetaria della Bce di “restare accomodante” nei mesi a venire. Draghi oggi ha tra l’altro smorzato gli allarmismi che hanno fatto seguito ai risultati delle elezioni in Italia, rilevando che “ora come ora i mercati appaiono meno impressionati di quanto non lo siano i politici” e i giornalisti.

Tra le blue chip, balzo del 7,3% di Mps. Volata di Azimut (+5,72%) dopo la diffusione dei positivi risultati del 2012. Bene anche Mediolanum (+4,58%), Atlantia (+3,16%) e Telecom Italia (+2,94%). Pesanti Buzzi (-3,02%), Ansaldo Sts (-2,8%) e Campari (-2,65% dopo i conti del 2012). Sul resto del listino, forti Safilo (+6,67%) all’indomani della diffusione ieri a mercati chiusi dei risultati 2012.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo