Crisi/ Prodi: Peggio alle spalle ma Germania cambi rotta
Altro

Crisi/ Prodi: Peggio alle spalle ma Germania cambi rotta

Crisi/ Prodi: Peggio alle spalle ma Germania cambi rotta
L’Europa è in sofferenza


Roma, 7 mar. (TMNews)
– “Il peggio è nettamente alle spalle, però la crisi dura ancora e quindi non è in pericolo l’euro ma è in sofferenza l’Europa”. Questa l’opinione di Romano Prodi, ex presidente del consiglio, intevistato a “L’Economia Prima di Tutto” del Gr Rai sulla crisi dell’euro.

Per Prodi le priorità dovrebbero essere “una politica economica di ripresa soprattutto una politica economica tedesca che tenga conto della realtà. Io non capisco, da economista – ha sopiegato il professore – un paese che ha un grande surplus nella bilancia commerciale e che non ha inflazione perché non dia un po’ di fuoco nella caldaia della sua economia. Questo è qualcosa che mi sfugge se non perché hanno paura che questa venga interpretata dagli elettori come un favore ai ‘pigri meridionali’ che saremmo noi”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo