Siria/ Aerei del regime bombardano la città di Raqa
Altro

Siria/ Aerei del regime bombardano la città di Raqa

Siria/ Aerei del regime bombardano la città di Raqa
Da ieri è sotto controllo totale dei combattenti di opposizione


Beirut, 7 mar. (TMNews)
– L’aviazione siriana ha bombardato questa mattina la città di Raqa, nel nord della Siria, primo capoluogo di provincia a cadere in mano ai ribelli dalll’inizio del conflitto. Lo ha annunciato l’Osservatorio siriano su diritti umani.

La città, che si trova vicino alla frontiera con la Turchia, è da ieri sotto il controlo totale dei ribelli in lotta contro il regime di Bashar al Assad. “Centinaia” di soldati e milizie filo-Assad si sono consegnati ai combattenti dell’opposizione, secondo quanto riferito dall’organizzazione non governativa.

Una bandiera del Fronte jihadista al Nosra è stata issata sulla sede dei servizi segreti militari, conquistata dai ribelli. Il governatore della provincia è stato catturato ed è attualmente detenuto dai combattenti dell’opposizione.

(fonte afp)

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo