Usa/ Susan Rice prossimo consigliere per sicurezza nazionale (Wp)
Altro

Usa/ Susan Rice prossimo consigliere per sicurezza nazionale (Wp)

Usa/ Susan Rice prossimo consigliere per sicurezza nazionale (Wp)
L’ambasciatrice era la preferita di Obama per sostituire Clinton


New York, 11 mar. (TMNews)
– Barack Obama avrebbe finalmente trovato una nuova occupazione per Susan Rice: l’ambasciatrice statunitense all’Onu potrebbe diventare il consigliere per la sicurezza nazionale del presidente. Secondo il Washington Post, è di gran lunga il candidato favorito a succedere a Thomas Donilon.

Se così fosse, Obama dimostrerebbe ancora una volta la stima che prova per Rice, fortemente criticata per i commenti rilasciati nei giorni successivi all’attentato al consolato di Bengasi, lo scorso 11 settembre, ma sempre difesa dal presidente, che l’avrebbe voluta come segretario di Stato del suo secondo mandato. La netta opposizione dei repubblicani, però, aveva costretto Rice a rinunciare alla candidatura.

I repubblicani avevano criticato Rice per le dichiarazioni rilasciate dopo l’attacco di Bengasi, in Libia (quattro americani morti, tra cui l’ambasciatore Christopher Stevens): l’ambasciatrice, infatti, aveva inizialmente negato la tesi dell’attentato terroristico, prediligendo l’ipotesi della protesta “spontanea” contro il film anti-islamico ‘Innocence of Muslims’. (segue)

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo