Tibet/ Donna si dà fuoco in Cina, autorità arrestano il marito
Altro

Tibet/ Donna si dà fuoco in Cina, autorità arrestano il marito

Tibet/ Donna si dà fuoco in Cina, autorità arrestano il marito
Per essersi rifiutato di motivare il gesto con problemi familiari


Pechino, 19 mar. (TMNews)
– Una donna tibetana è morta dopo essersi data fuoco e il marito è stato subito arrestato per non aver accettato di motivare il suo gesto con problemi familiari.

Stando a quanto riportato dalle organizzazioni International Campaign for Tibet (ICT) e Free Tibet, Kunchok Wangmo, trentenne, si è data fuoco nella provincia sud-occidentale del Sichuan lo scorso 13 marzo. Le autorità hanno provveduto a cremare il corpo, consegnando le ceneri alla famiglia, quindi hanno arrestato il marito Dolma Kyab.

Dal 2009 a oggi sono circa 110 i tibetani che hanno compiuto questo gesto estremo per protestare contro la repressione cinese. (fonte Afp)

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo