Cipro/ Verhofstadt:Commissione d'inchiesta su accordo Eurogruppo
Altro

Cipro/ Verhofstadt:Commissione d’inchiesta su accordo Eurogruppo

Cipro/ Verhofstadt:Commissione d’inchiesta su accordo Eurogruppo
Leader liberaldemocratici Europarlamemnto: “Atto incomprensibile”


Bruxelles, 20 mar. (TMNews)
– L’ex premier belga e capogruppo dei Liberaldemocratici al Parlamento europeo, Guy Verhofstadt, ha chiesto oggi a Bruxelles la creazione di una commissione d’inchiesta per chiarire le circostanze e le responsabilità della decisione “totalmente incomprensibile” presa dall’Eurogruppo alle prime ore della mattina di sabato scorso riguardo al ‘salvataggio’ finanziario di Cipro.

Verhofstadt ha parlato durante il dibattito di questo pomeriggio all’Europarlamento con il presidente del Consiglio europeo, Herman Van Rompuy, e il vicepresidente della Commissione Maros Sefcovic, sui risultati del vertice Ue di giovedì e venerdì scorso, che è inevitabilmente scivolato sulla nuova crisi dell’Eurozona dovuta alla bocciatura del piano di salvataggio da parte del Parlamento cipriota. Il presidente della Commissione, José Manuel Barroso, non è presente perché già in viaggio per Mosca, dove domani e dopodomani ci sarà un summit Ue-Russia, il cui piatto forte sarà proprio la vicenda cipriota, inizialmente non in agenda.

“Stiamo lavorando per costruire un’unione bancaria nell’Ue, con l’obiettivo di proteggere i risparmiatori e i depositanti, certo non gli azionisti delle banche, e poi facciamo l’esatto contrario, chiedendo di tassare tutti i depositi del 6,75%. Sabato si è deciso di proteggere gli azionisti di due banche cipriote facendo pagare i loro errori ai depositanti e ai risparmiatori. Questo è totalmente incomprensibile”, ha detto Verhofstadt.

Loc

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo