Cipro/ Parlamento si impegna su piano B, votate le prime misure
Altro

Cipro/ Parlamento si impegna su piano B, votate le prime misure

Cipro/ Parlamento si impegna su piano B, votate le prime misure
Corsa contro il tempo per approvarlo prima di lunedì


Nicosia, 23 mar. (TMNews)
– Il Parlamento cipriota è impegnato oggi in una corsa contro il tempo per concludere prima di lunedì con i partner europei un piano B di salvataggio dell’isola mediterranea, paralizzata da una settimana. Per evitare la bancarotta dell’economia cipriota, i deputati, riuniti in seduta straordinaria, hanno adottato ieri sera le prime misure previste dal piano per creare un fondo di solidarietà e limitare i movimenti dei capitali al fine di evitare una pressione eccessiva sulle banche alla loro riapertura, prevista martedì.

La seduta di ieri sera è terminata poco prima delle 23 (ora italiana), ma i parlamentari non hanno fissato la data o l’ora per l’esame delle altre misure previste, tra cui anche l’imposizione di una tassa ‘una tantum’ del 15% sui depositi bancari superiori a 100.000 euro. (segue)

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo