Pasqua/ Cia: Per 7 italiani su 10 festività più 'austere'
Altro

Pasqua/ Cia: Per 7 italiani su 10 festività più ‘austere’

Pasqua/ Cia: Per 7 italiani su 10 festività più ‘austere’
Per carrello spesa -7%. Prenotazioni vacanze giù fino a -20%


Roma, 26 mar. (TMNews)
– La fiducia dei consumatori torna a diminuire e “anche Pasqua ne risentirà, con festività più ‘austere’ per il 69% degli italiani”. Lo afferma la Confederazione italiana agricoltori dopo i dati Istat sulla fiducia dei consumatori. Le difficoltà economiche “ridurranno innanzitutto le vacanze, con prenotazioni in calo anche del 20%. E chi partirà lo farà nella maggior parte dei casi per raggiungere parenti e amici in località o regioni vicine”.

“Ma soprattutto – secondo la Cia – ci sarà un budget più ‘risicato’ per la tavola della festa, considerata anche la concomitanza di Pasqua con la fine del mese e i rincari al dettaglio di molti prodotti della tradizione”. Il carrello alimentare “si svuoterà, con una diminuzione stimata dei consumi del 7% rispetto all’anno scorso e una spesa complessiva che non supererà i 2 miliardi di euro”.

“E nella tavola dell’austerity – conclude l’organizzazione agricola – a essere ‘tagliati’ saranno prima di tutto gli acquisti di uova di cioccolato e colombe pasquali (-10%), ma anche di carne (da -3% a -5%), vino e spumanti (-3,5%) e salumi (-1,8%)”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo