Aldrovandi/ Cancellieri: manifestanti non rappresentano polizia
Altro

Aldrovandi/ Cancellieri: manifestanti non rappresentano polizia

Aldrovandi/ Cancellieri: manifestanti non rappresentano polizia
“Episodio grave, no sanzioni ma giudizio morale negativo”


Roma, 27 mar. (TMNews)
– E’ “un episodio grave da stigmatizzare assolutamente che non rappresenta il sentire della maggioranza dei poliziotti e della polizia”: così il ministro dell’Interno Annamaria Cancellieri ha bollato la manifestazione di un gruppo di poliziotti aderenti al sindacato Coisp che ha manifestato stamattina a Ferrara sotto l’ufficio di Patrizia Moretti, la madre di Federico Aldrovandi, per la morte del quale la Cassazione ha confermato la condanna di quattro agenti per omicidio colposo.

“Il dolore di una madre va rispettato, ed è grave non averlo fatto”, inoltre – ha sottolineato il ministro lasciando il Senato – “c’è una sentenza della magistratura da rispettare”, e gli iscritti al sindacato che ha manifestato “non rappresentano la maggioranza dei poliziotti, che sono rispettosi delle sentenze e delle istituzioni”.

Rispondendo ad una domanda Cancellieri ha spiegato che i manifestanti non subiranno provvedimenti disciplinari, ma “resta il giudizio morale che è assolutamente negativo”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo