Lavoro/ Vertici Cgil-Cisl-Uil, su Cig ultimatum a Fornero
Altro

Lavoro/ Vertici Cgil-Cisl-Uil, su Cig ultimatum a Fornero

Lavoro/ Vertici Cgil-Cisl-Uil, su Cig ultimatum a Fornero
“No rinvii, oggi ultima parola”


Roma, 16 apr. (TMNews)
– I leader di Cgil, Cisl e Uil, Susanna Camusso, Raffaele Bonanni e Luigi Angeletti, lanciano l’ultimatum al ministro uscente del Welfare, Elsa Fornero, sulle risorse per gli ammortizzatori in deroga. Dopo la manifestazione unitaria di questa mattina davanti a Montecitorio, i tre segretari generali si sono visti nella sede della Cisl per fare il punto della situazione. Nel pomeriggio, alle 16.15 il ministro Fornero incontrerà i rappresentanti delle parti sociali. I sindacati chiederanno all’esponente del Governo certezze sulle risorse per la cassa integrazione in deroga.

“Cerchiamo impegni e non rinvii – ha detto il numero uno della Uil, Luigi Angeletti, al termine della riunione con Camusso e Bonanni – oggi è l’ultima parola”. In caso di risposte negative da Fornero, come annunciato questa mattina davanti al Parlamento, i sindacati torneranno in piazza. Camusso, Bonanni e Angeletti si sentiranno telefonicamente entro domani per decidere l’eventuale percorso di mobilitazione nel caso in cui l’esito dell’incontro tra Fornero e parti sociali non dovesse risultare soddisfacente.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale