Usa/ Esplosione in Texas ha causato un sisma di magnitudo 2.1
Altro

Usa/ Esplosione in Texas ha causato un sisma di magnitudo 2.1

Usa/ Esplosione in Texas ha causato un sisma di magnitudo 2.1
Si temono decine di morti; 150 i feriti


Roma, 18 apr. (TMNews)
– L’esplosione che ha investito una fabbrica di fertilizzanti a West, località alla periferia di Waco, in Texas, ha scosso le abitazioni fino a 80 chilometri di distanza, tanto da essere registrato come un evento sismico di magnitudo 2.1, stando a quanto reso noto dall’Istituto geofisico americano United States Geological Survey.

Al momento non si conosce il numero dei morti, ma si temono decine di vittime. I feriti sono oltre 150, precisa la Cnn. Decine le case distrutte e danneggiate. Le autorità hanno ordinato l’evacuazione di metà dei 2.800 abitanti della cittadina.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale