Usa/ Cnn: due persone fermate a Boston dopo sparatoria al Mit
Altro

Usa/ Cnn: due persone fermate a Boston dopo sparatoria al Mit

Usa/ Cnn: due persone fermate a Boston dopo sparatoria al Mit
Non è chiaro se vi siano relazioni con attentati maratona


Roma, 19 apr. (TMNews)
– Secondo la Cnn sono almeno due i sospetti arrestati nell’area di Watertown a Boston, dopo una lunga caccia all’uomo e una sparatoria. L’operazione di
polizia con un gigantesco dispiegamento di mezzi e di uomini è seguita a una sparatoria avvenuta ieri sera nel campus del Mit di Boston, nel corso della quale un agente di sicurezza è stato ucciso.

Nell’area di Watertown, che ospita il Massachusetts Institute of Technology, sarebbero stati individuati anche diversi ordigni inesplosi. Sul suo sito internet, la prestigiosa università sulla costa atlantica degli Stati Uniti, ha indicato che la situazione era “estremamente pericolosa” e ha chiesto agli studenti di non uscire dagli edifici del campus, circondato dalle forze di polizia.

Il Mit è situato nella periferia di Boston, dove sabato un
duplice attentato all’arrivo della storica maratona è costato la
vita a tre persone e ne ha ferite altre 180. Ancora non è chiara la relazione fra i due eventi.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo