Canada/ Sventato attacco al Qaida a treno passeggeri, 2 arresti
Altro

Canada/ Sventato attacco al Qaida a treno passeggeri, 2 arresti

Canada/ Sventato attacco al Qaida a treno passeggeri, 2 arresti
Accusa: pianificavano attentato su linea ferroviaria Toronto


New York, 23 apr. (TMNews)
– La polizia canadese ha arrestato due uomini sospettati di organizzare un attentato su una linea ferroviaria, interna e di collegamento agli Stati Uniti, per conto di una cellula iraniana di al Qaeda. I due, Chiheb Esseghaier, 30 anni, e Raed Jaser, 35, non erano cittadini canadesi, ma le autorità non hanno voluto specificare la loro nazionalità.

La Royal Canadian Mounted Police, lo storico corpo di polizia federale canadese, ha accusato i due uomini di pianificare un attentato per “per conto o in associazione con un gruppo terroristico”. L’attacco, hanno fatto sapere, non sarebbe stato “imminente”. Secondo l’emittente canadese Cbc, era da oltre un anno che gli investigatori tenevano sotto controllo i due uomini in Quebec e nel sud dell’Ontario. L’attività dei due sospetti, ha inoltre chiarito la polizia, non presenta alcun collegamento con l’attentato alla maratona di Boston, e neppure con i due canadesi che si ritiene abbiamo partecipato all’attentato di gennaio all’impianto del gas Bp in Algeria.

“Gli arresti di oggi confermano che il terrorismo è una minaccia reale per il Canada”, ha detto il ministro per la sicurezza Vic Toews intervendo in Parlamento. La notizia del succeso di Operation Smooth, questo è il nome dell’indagine condotta sui due uomini arrestati, è infatti arrivata proprio mentre i membri del Congresso discutevano una nuova legge per l’antiterrorismo.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale