Calcio/ Chiusa curva sud Roma dopo i cori razzisti Balotelli
Altro

Calcio/ Chiusa curva sud Roma dopo i cori razzisti Balotelli

Calcio/ Chiusa curva sud Roma dopo i cori razzisti Balotelli
Multa da 50 mila euro con diffida anche per l’Inter


Milano, 20 mag (TMNews)
– Per la seconda settimana di fila sono i cori razzisti al centro dell’analisi del Giudice Sportivo Gianpaolo Tosel. Dopo il match di San Siro contro il Milan, i tifosi della Roma si fanno notare anche contro il Napoli nell’ultimo turno di campionato e così per il club giallorosso arriva la stangata. Tosel ha deciso infatti di sanzionare la Roma “con l’ammenda di âé¼ 50mila e con l’obbligo di disputare una gara con il settore dello stadio denominato ‘curva sud’ privo di spettatori” perchè i suoi sostenitori “indirizzavano ad un calciatore di altra Società grida e cori insultanti, espressivi di discriminazione razziale”.

Multa salata anche per l’Inter dopo il match del Meazza con l’Udinese. Il Giudice Sportivo “delibera di sanzionare la Soc. Internazionale con l’ammenda di euro 50mila con diffida” perchè i tifosi “indirizzavano ad un calciatore di altra Società grida e cori insultanti, espressivi di discriminazione razziale”. Il bersaglio di entrambe le tifoserie, romanista e interista, era Mario Balotelli.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo