Burberry/ utili netti in calo, ma l'azienda va forte in Asia
Altro

Burberry/ utili netti in calo, ma l’azienda va forte in Asia

Burberry/ utili netti in calo, ma l’azienda va forte in Asia
Utile netto a 254,3 mln a causa di oneri eccezionali su profumi


Londra, 21 mag. (TMNews)
– Utili netti in calo ma superiori alle aspettitive per Burberry: il celebre marchio inglese del lusso archivia l’esercizio 2012, conclusosi a marzo, con un utile netto di 254,3 milioni di sterline (circa 300 milioni di euro), in diminuzione rispetto ai 263,3 milioni dell’esercizio precedente. Un risultato che prende spunto da un accantinamento eccezionale di 82,9 milioni legato alla cessazione di un accordo di licenza su profumi e prodotti di bellezza.

L’azienda londinese, celebre in tutto il mondo per la trama dei suoi tessuti rossa, cammello e nera, ha segnalato che gli utili lordi hanno viceversa evidenziato un’espansione del 14% a 428 milioni di sterline, sospinti dalla dinamica delle bendite in Asia, con cifre superiori alle attese degli analisti.

In ascesa anche i ricavi complessivi del gruppo, aumentati dell’8% a quasi 2 miliardi di sterline, grazie a un balzo di quasi il 20% sul mercato-chiave cinese
(con fonte Afp)

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo