Usa/ Oklahoma City travolta dal peggior tornado della sua storia
Altro

Usa/ Oklahoma City travolta dal peggior tornado della sua storia

Usa/ Oklahoma City travolta dal peggior tornado della sua storia
Morti accertati sono 51,ma plausibile parlare di 91; 20 i bambini


New York, 21 mag. (TMNews)
– Ha toccato terra alle 14:56 di ieri, 16 minuti dopo il primo allarme lanciato dalle autorità; ha viaggiato per oltre 30 chilometri, imperversando con i suoi venti a più di 300 chilometri all’ora per 40 minuti, radendo al suolo interi quartieri. Il tornado largo oltre tre chilometri che ha devastato l’area di Oklahoma City sarà ricordato come uno dei peggiori degli ultimi decenni negli Stati Uniti, soprattutto in termini di vittime: le autorità hanno confermato il decesso di 51 persone, ma secondo le autorità è plausibile parlare di 91 morti; almeno 20, secondo quanto riportato dalle tv americane, sarebbero bambini.

Due scuole completamente distrutte, la Plaza Towers Elementary School di Moore, cittadina di 41.000 abitanti a 16 chilometri da Oklahoma City, e la Briarwood Elementary School proprio della principale città dello Stato, sono già state prese a simbolo della devastazione: decine di studenti e insegnanti sono stati tratti in salvo, ma sotto le macerie ci sono ancora decine di persone; 240 sono quelle ricoverate negli ospedali di Oklahoma City, tra cui almeno 60 bambini.

Le zone devastate dal tornado coincidono in gran parte con quelle colpite da una potente tromba d’aria nel 1999, che fece 46 morti e danni per un miliardo e mezzo di dollari, anche se questa non è una zona solitamente attraversata da potenti ‘twister’, ricorda il New York Times.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo