Partiti/ Zanda: Polemica pretestuosa, pronto a ritirare ddl
Altro

Partiti/ Zanda: Polemica pretestuosa, pronto a ritirare ddl

Partiti/ Zanda: Polemica pretestuosa, pronto a ritirare ddl
Proposta Pd è solo buona politica


Roma, 21 mag. (TMNews)
– “Sono decenni che la buona politica denuncia l`assenza di una disciplina democratica dei partiti e francamente quella in atto mi sembra una polemica pretestuosa e sbagliata”. Lo afferma Luigi Zanda, presidente del Gruppo Pd al Senato, spiegando in un’intervista a Repubblica le ragioni del ddl presentato e ribattezzato ‘anti-Grillo’.

“Sono stupito – sottolinea l’esponente Pd – il disegno di legge sull’attuazione dell’articolo 49 della Costituzione era stato presentato nella scorsa legislatura e riproposto quasi automaticamente, come di prassi, visto che non era stato affrontato prima delle elezioni. Il testo ha un obiettivo molto trasparente, indicando norme sulla democrazia interna ai partiti e sulla trasparenza dei loro bilanci”. Ma “se questa è l’interpretazione, non ho alcun interesse a mantenere il provvedimento”, dice ancora Zanda.

“Quando è stato presentato la prima volta il Movimento 5 Stelle non era nemmeno in Parlamento – conclude Zanda – e a nessuno, tantomeno ad Anna Finocchiaro che era la prima firmataria, è mai passato per la testa che potesse riguardare questo o quel partito”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo