Fisco/ Berlusconi: Imu dovrà essere abrogata ai primi di giugno
Altro

Fisco/ Berlusconi: Imu dovrà essere abrogata ai primi di giugno

Fisco/ Berlusconi: Imu dovrà essere abrogata ai primi di giugno
Rinvio non è cambiale pagata a me, tassa è ingiusta e dannosa


Milano, 21 mag. (TMNews)
– Il rinvio del pagamento dell’Imu non è, come dice il sindaco di Firenze Matteo Renzi, una cambiale pagata a Berlusconi ma una “tassa ingiusta e dannosa” e che dovrà essere completamente abrogata nei primi giorni di giugno. Lo ha detto lo stesso ex premier, intervistato dal Tg4. “Non è in nessun modo una cambiale – ha detto Berlusconi – l’Imu è stata una tassa imposta dal governo dei tecnici, ingiusta e dannosa”.

“La casa – ha detto Berlusconi . è il pilastro su cui ogni famiglia ha il diritto di costruire la sicurezza del proprio futuro, dannosa perché ha deprezzato il valore delle abitazioni dal 5 a 15 per cento, perché ha introdotto nelle famiglie il timore per il futuro e perché ha fermato le costruzioni con 360mila persone che hanno perso il lavoro, a cui si sono aggiunte altre 190mila persone dei settori che dipendono dalle costruzioni come i mobili, in totale 550mila persone che hanno perso il lavoro”.

Questa prima misura del governo, comunque, è “soltanto un’anticipazione” di quello che dovrà essere poi. Bisognerà andare, nei primi di giugno, alla completa abrogazione dell’Imu per il futuro”, ha detto Berlusconi.

(segue)

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo