Cerca
Close this search box.
Afghanistan/Italiana ferita,ambasciatore Pezzotti:le siamo vicini
Altro

Afghanistan/Italiana ferita,ambasciatore Pezzotti:le siamo vicini

Afghanistan/Italiana ferita,ambasciatore Pezzotti:le siamo vicini
Inviati due funzionari per rendersi conto della situazione


Roma, 24 mag. (TMNews)
– L’ambasciata italiana a Kabul ha attivato tutte le procedure per “poter essere vicina” alla funzionaria italiana dell’Oim (Organizzazione Internazionale delle Migrazioni) gravemente ferita negli attentati sferrati nel centro di Kabul e ha inviato due funzionari nell’ospedale di Emergency dove è ricoverata. Lo ha dichiarato l’ambasciatore italiano nella capitale afgana, Luciano Pezzotti, raggiunto telefonicamente da Sky Tg24.

“Abbiamo saputo subito che era rimasta coinvolta e abbiamo attivato tutte le procedure per poterle essere vicini”, ha raccontato il rappresentante diplomatico, “Abbiamo inviato due funzionari dell’ambasciata per rendersi conto della situazione, le siamo vicini e non la lasciamo sola”.

“E’ stata una giornata lunga”, ha proseguito Pezzotti, “cominciata questo pomeriggio alle 16 con un attacco complesso che non si è ancora concluso, visto che c’erano ancora spari fino a poco tempo fa. Non più di tre settimane fa, i talebani avevano annunciato questa offensiva primaverile e otto giorni fa sei americani, due soldati e quattro contractor, sono stati uccisi” in un attentato.

In questo momento, ha concluso l’ambasciatore italiano, “non ci sono timori particolari, ma siamo molto attenti”.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link: https://whatsapp.com/channel/0029Va8jc2O0LKZAUYo2g63v

Scopri inoltre:

Edizione digitale