Elezioni/Bagnasco:Contro astensione più attenzione problemi reali
Altro

Elezioni/Bagnasco:Contro astensione più attenzione problemi reali

Elezioni/Bagnasco:Contro astensione più attenzione problemi reali
Perché la gente sta male e il lavoro manca


Genova, 28 mag. (TMNews)
– “L’astensione si supera con la testimonianza decisa e convinta del mondo politico di una vera e reale attenzione verso i problemi reali della gente e non verso altri interessi particolari perché la gente sta male e il lavoro manca”. Lo ha detto l’arcivescovo di Genova e presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnasco, commentando l’alta astensione alle elezioni comunali, a margine di un incontro pubblico nel capoluogo ligure.

“L’astensionismo – ha aggiunto – è sempre un segno che dispiace perché può indicare un disinteresse verso la cosa pubblica, oppure una reazione di sfiducia o anche di protesta. È un segnale – ha concluso il presidente della Cei – che bisogna sapere interpretare soprattutto da chi ha responsabilità”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo