Siria/ Teheran ribadisce la necessità di una soluzione politica
Altro

Siria/ Teheran ribadisce la necessità di una soluzione politica

Siria/ Teheran ribadisce la necessità di una soluzione politica
Ed esorta i paesi vicini ai ribelli a non inviare armi in Siria


Teheran, 29 mag. (TMNews)
– L’Iran, alleato regionale della Siria, ha ribadito la sua volontà di trovare una “soluzione politica” alla guerra civile siriana, nel corso di una conferenza internazionale a Teheran che si è svolta senza le parti coinvolte nel conflitto.

Questa conferenza è stata organizzata mentre Stati Uniti e Russia si sforzano di organizzare a loro volta una riunione a Ginevra nel mese di giugno, a cui dovrebbero partecipare i rappresentanti del regime del presidente siriano Bashar al-Assad e della ribellione siriana. Questa riunione deve tentare di trovare una soluzione al conflitto che ha fatto oltre 94.000 morti dal marzo 2011, secondo il bilancio di una Ong.

“E’ importante mettere fine a questa crisi il prima possibile, con una soluzione politica e non con un approccio militare”, ha detto il ministro degli Esteri iraniano Ali Akbar Salehi, il quale ha anche invitato – senza nominarli – i paesi che sostengono i ribelli a “non inviare armi in Siria”, mentre l’Unione Europea ha deciso l’altro ieri di revocare l’embargo sull’invio di armi ai ribelli.

(fonte Afp)

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo