Cina/ Neonato salvato nel wc, polizia: caduta accidentale
Altro

Cina/ Neonato salvato nel wc, polizia: caduta accidentale

Cina/ Neonato salvato nel wc, polizia: caduta accidentale
La madre non sarà perseguita; bimbo in buone condizioni di salute


Pechino, 29 mag. (TMNews)
– E’ stata accidentale la caduta nel wc del neonato salvato ieri dai vigili del fuoco in un appartamento di Jinhua, nella provincia orientale cinese di Zhejiang. Lo hanno fatto sapere oggi le autorità locali, scagionando così da qualsiasi accusa la madre, 22enne single, che aveva nascosto la gravidanza.

Secondo la ricostruzione della polizia, la donna avrebbe partorito nel bagno in maniera inaspettata e il bambino sarebbe scivolato nel tubo di scarico del water con la placenta ancora attaccata. “Dall’indagine è emerso che si è trattato di un incidente”, ha detto un agente della polizia locale, confermando che la madre non sarà perseguita.

Le autorità mediche hanno fatto sapere che il neonato, soprannominato ‘Baby No 59’ dal numero dell’incubatrice dove è stato accolto, è in buone condizioni di salute ed è pronto ad essere dimesso. “Le sue condizioni sono buone, ma i suoi parenti non sono ancora venuti a prenderlo”, ha detto un responsabile dell’ospedale. La polizia ha fatto sapere che la donna avrebbe avuto complicazioni dopo il parto, mentre non si conosce ancora l’identità del padre. (fonte Afp)

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo