oscar green sito
Altro

Cisterna d’Asti: Martina vince l’Oscar Green regionale con i filtri di cantina riciclati per diventare dei portabottiglie

Premiato il suo progetto “Fine”. Ogni anno, in Piemonte, si inviano in discarica filtri pari ad una superficie di 126 campi da calcio

Un gran bel regalo di compleanno

«Ritiro l’Oscar Green con grande emozione: è proprio un bel regalo per il mio compleanno». Martina Bodda di Cisterna d’Asti, compirà 25 anni sabato prossimo, ed è tra i magnifici 9 piemontesi vincitori del concorso organizzato da Giovani Impresa Coldiretti. Dopo la serata di gala di ieri sera al Circolo dei Lettori di Torino accede così alla selezione nazionale.

Un lavoro di squadra

«Ringrazio mia mamma per avermi dato l’idea di riutilizzare i filtri di cartone utilizzati nella nostra cantina per realizzare i portabottiglie, i miei fratelli per il supporto, Coldiretti Asti per avermi suggerito questa opportunità e l’Università di Torino». L’idea di Martina è prima diventata la sua tesi di laurea ed ora è un progetto denominato “Fine”, dall’unione di Filter e Wine per sottolineare due aspetti: fine come eleganza, e come fine vita che viene reinventato.

Un esempio per le altre cantine

Le prime scatole portabottiglie sono già state messe in bella mostra ieri sera ed ora si tratta di sensibilizzare le cantine nel riutilizzo dei filtri che solitamente vengono buttati. Martina ha già progettato diverse creazioni, scatole regalo ed elementi d’arredo come vasi per i fiori, lampade, porta gioie. Il procedimento è semplice, i filtri in cartone utilizzati per filtrare il vino vengono asciugati e fustellati come se fosse cartone. Se non fossero riutilizzati, i filtri, andrebbero smaltiti come rifiuti indifferenziati in quanto impregnati di materiale organico. Con ogni filtro una cantina può ottenere una scatola mono bottiglia e tenendo conto che, in una cantina media, un filtro viene utilizzato per il filtraggio dai 5 ai 10 ettolitri di vino (in base a quanto il vino risulta torbido) e che in Piemonte la media degli ultimi 10 anni è di 43.696.000 ettolitri di vino prodotto, si può facilmente capire quanto risparmio economico e ambientale si potrebbe ottenere con il riuso creativo di Martina. In un anno nella nostra regione vengono utilizzati circa 5.826.133 di filtri di dimensione 40 per 40 centimetri pari alla superficie di 126 campi da calcio.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo