Pappardelle alle castagne con ragù di cinghiale
Altro

Pappardelle alle castagne con ragù di cinghiale

Dalla cucina del ristorante Fons Salutis di Agliano Terme, lo chef ci guida nella preparazione delle gustose pappardelle alle castagne con ragù di cinghiale.Ingredienti per 8 personePer la pasta:250

Dalla cucina del ristorante Fons Salutis di Agliano Terme, lo chef ci guida nella preparazione delle gustose pappardelle alle castagne con ragù di cinghiale.

Ingredienti per 8 persone
Per la pasta:
250 gr di semola di grano duro
250 gr di farina di castagne
6 uova

Per il ragù di cinghiale:
300 gr di polpa di cinghiale
1 cipolla
1 porro, 1 carota
2 coste di sedano
Rosmarino, vino rosso
Farina bianca q.b.
Un mestolo di passata di pomodoro
Olio extravergine di oliva

Preparazione
Impastare le due farine con le uova fino ad ottenere un composto omogeneo, stendere la pasta e ricavare delle pappardelle. Intanto preparare il ragù tritando finemente la cipolla, il porro, la carota, il sedano e il rosmarino. Scaldare in un tegame 2 o 3 cucchiai di olio, quando sarà caldo mettere il trito e fare dorare il tutto. Aggiungere il cinghiale tritato e fare rosolare, sfumare con del vino rosso, aggiungere il pomodoro, salare e pepare. Cuocere per due ore. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolare, aggiungere il ragù e servire con pezzetti di castagna lessa.

Ingredienti per 8 persone
Per la pasta:
250 gr di semola di grano duro
250 gr di farina di castagne
6 uova
Per il ragù di cinghiale:
300 gr di polpa di cinghiale
1 cipolla
1 porro, 1 carota
2 coste di sedano
rosmarino, vino rosso
farina bianca q.b.
un mestolo di passata di pomodoro
olio extravergine di oliva

Ristorante Fons Salutis
Via alle Fontane, 125
Agliano Terme (AT)
Tel. 0141/954018
f.salutis@tin.it

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo