La Nuova Provincia > Attualità > A Castagnole Lanze Sabrina Perotti guida la lista “RivalutiAmo Castagnole”
AttualitàCostigliole - San Damiano -

A Castagnole Lanze Sabrina Perotti guida la lista “RivalutiAmo Castagnole”

«Vogliamo ridare valore e qualità al territorio». Per il confronto con i castagnolesi una sede elettorale e incontri serali in paese e nelle borgate

Sabrina Perotti candidata a sindaco

Candidatura al femminile per la lista “RivalutiAmo Castagnole” che ha scelto Sabrina Perotti, architetto, come candidata per la guida di Castagnole Lanze alle elezioni amministrative del 26 maggio. «Il simbolo che abbiamo voluto per identificare il gruppo rappresenta perfettamente il nostro obiettivo principale: ridare valore e qualità al nostro paese e al nostro territorio. Siamo un gruppo di professionisti, imprenditori e componenti della società civile, con spiccate competenze, valori storico-culturali e fortemente innamorati del nostro paese – dice Sabrina Perotti – Abbiamo deciso di impegnarci in prima persona perché siamo stanchi di vedere Castagnole e il suo territorio non raggiungere gli standard economico-culturali che merita».

Sabrina Perotti

I candidati

In lista accanto alla Perotti, una compagine che non annovera, per scelta del gruppo, consiglieri uscenti: Andrea Carosso, imprenditore, Andrea Fassino, impiegato, Andrea Marteddu, esercente, Antonella Garbarino, impiegata, Daniel Siragusa, imprenditore, Ettore Bianco, dottore Ingegnere elettrico, Felice Luigi Musto, geometra libero professionista, Flavia Marina Fontana, socia fondatrice dell’Associazione Torre del Conte Paolo Ballada di Saint Robert, Gian Tullio Morando, imprenditore, Marta Roggero, dottoressa Architetto paesaggista, Roberto Bottallo, architetto, Umberto Minerdi, imprenditore vitivinicolo.

Il programma

«Il nostro programma prevede lo sviluppo di un progetto sinergico e strategico di riqualificazione urbana ed extraurbana teso a valorizzare appieno le potenzialità del suo territorio, intervenendo attivamente in tutti i settori, dal decoro urbano ai lavori pubblici, dalla valorizzazione dei nostri prodotti allo sviluppo della micro-imprenditoria, dalla tutela dell’ambiente all’incremento dei flussi turistici, dal sostegno delle politiche sociali a quello delle attività sportive – sottolinea il gruppo – Siamo certi che questo tipo di investimento farà da volano allo sviluppo qualitativo e sociale, perché creerà un circuito virtuoso e dinamico capace di rivitalizzare un intero sistema come già avviato in realtà a noi vicine». «Castagnole avrebbe un grande potenziale grazie alla sua posizione strategica tra Langhe e Monferrato, centrale rispetto alle zone vitivinicole di maggior pregio piemontesi, e centrale alla produzione della nocciola – riflette ancora Sabrina Perotti – Ad ogni curva delle nostre colline si possono vedere e fotografare nuovi scorci panoramici bellissimi, arricchiti dalla vegetazione tipica dei nostri territori riconosciuti dall’Unesco. Siamo sicuri che un paese più pulito, più ordinato, più sicuro, più curato nel decoro urbano attrarrà nuove opportunità di sviluppo».

Sede elettorale e calendario degli incontri

E sabato è stata inaugurata in via Abbate la sede elettorale della lista Perotti: «Sarà aperta tutti i giovedì e sabato mattina e i castagnolesi possono venire a trovarci, conoscerci e chiedere informazioni sui nostri progetti per il futuro di Castagnole», dice Sabrina Perotti, che annuncia il calendario degli incontri serali con la popolazione: i primi appuntamenti sono in programma per domani, mercoledì, alle 20,45, a Valle Tanaro, giovedì San Grato – Carossi, venerdì Annunziata, domenica Sarasino -Pela (ore 20), lunedi prossimo Olmo – Gallini, martedì 14 maggio piazza San Bartolomeo, mercoledì 15 Piani – Santa Maria, giovedì 16 Val Bera – piazza Martini, venerdì 17 Farinere, martedi 21 San Rocco.

Inaugurazione della sede elettorale della lista “RivalutiAmo Castagnole”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente