La Nuova Provincia > Attualità > A Moasca un look dal sapore medievale per la piazza del Castello
Attualità Costigliole - San Damiano -

A Moasca un look dal sapore medievale per la piazza del Castello

Dal Comune l'intervento di asfaltatura con speciale bitume che offre l'effetto di un vasto piazzale sterrato

Asfalto dall’effetto “sterrato”

Un nuovo look, dal sapore medievale e in un’ottica di ritorno alle origini, per la piazza Castello di Moasca. I lavori sono iniziati in questi giorni: «Un intervento di bitumatura, studiato per dare armonia al piccolo centro storico e mantenere le affinità di colore con l’ambiente – spiega il sindaco Andrea Ghignone, tra l’altro da poco nominato Cavaliere della Repubblica – La piazza che accoglie i visitatori che salgono dalla strada provinciale e giungono davanti al castello medievale ha cambiato look lasciandosi alle spalle il classico color asfalto e ritornando al colore della terra. Sarà impressionante vedere la piazza come doveva presentarsi nel Medioevo». L’opera, a cui lavora una ditta specializzata in tale tipo di interventi, comporta l’asfaltatura dell’area attraverso uno speciale bitume trattato con additivi che lo rende simile ad un vasto piazzale sterrato, proprio come doveva presentarsi anticamente. «Si tratta di una scelta particolare che abbiamo voluto proprio per valorizzare il centro storico con il castello e le due chiese – dice il sindaco – Siamo parte del sito Unesco e senza dubbio questo intervento crea curiosità e nel contempo valorizza il centro storico del nostro piccolo paese. Tale sistema nella nostra zona è ancora poco sfruttato, mentre in altre aree è già usato con ottimi risultati. Abbiamo anche presentato un’istanza di contributo alla Regione Piemonte per importanti interventi di valorizzazione del nostro territorio: pensiamo che il turismo collegato all’agricoltura sia il futuro settore di sviluppo, vista anche l’emergenza Covid». Dopo l’abbattimento della torre dell’acqua, che salvò l’affascinante panorama naturale, ora è la volta della piazza: un altro tassello e il segno che i piccoli Comuni possono realizzare importanti opere per valorizzare il territorio.

Il sindaco di Moasca Andrea Ghignone

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente