Panoramica di Nizza
Attualità

A Nizza Monferrato annullati “Nizza e’ Barbera”, Corsa delle Botti e Monferrato in Tavola

Marco Lovisolo: «Abbiamo discusso a lungo, valutando sia la possibilità di un rinvio in autunno, che la semplice cancellazione per quest’anno»

Annullata Nizza e’ Barbera

L’edizione 2020 di “Nizza è Barbera” è la più recente delle “vittime illustri” dell’emergenza COVID-19. La grande kermesse vinicola che ormai da alcuni anni apriva la stagione delle iniziative all’aperto nella città del “Campanòn”, attirando grande interesse e visitatori tra degustazioni e momenti di socialità e svago, non è per ovvie ragioni possibile da mettere in pratica.

Lovisolo: abbiamo discusso molto

Commenta l’assessore nicese alle manifestazioni. La scelta dell’amministrazione comunale, di concerto con l’Enoteca Regionale di Nizza Monferrato, è stata per l’annullamento: «L’ipotesi del rinvio è rimasta in ballo fino all’ultimo, ma diversi fattori ci hanno fatto scegliere altrimenti. Innanzitutto, auspicando che l’autunno veda la ripresa di tutte le attività ed eventi, il calendario in quel caso sarebbe davvero zeppo di appuntamenti».

Deve rimanere l’apertura della bella stagione

Questo, rimarca l’Assessore, potrebbe rivelarsi negativo per la kermesse vinicola nicese: «L’idea è di non abbandonare la riconoscibilità di “Nizza è Barbera” come evento che apre la bella stagione, sia per il pubblico che per gli addetti ai lavori, a partire dai produttori stessi». Le date scelte per il 2020 erano quelle del 9 e 10 maggio, ovvero il fine settimana alle porte. Condivide l’inevitabilità della scelta Mauro Damerio, presidente dell’Enoteca Regionale di Nizza Monferrato: «Purtroppo la situazione attuale ci costringe all’annullamento.
Siamo molto dispiaciuti perché la manifestazione stava crescendo bene negli ultimi anni, catturando sempre più l’interesse dei produttori e dei “wine lovers”».

Le date della prossima edizione

Lo sguardo al futuro consiste nell’aver già fissato le date per la prossima edizione nell’8 e 9 maggio 2021: «Conserviamo la speranza, nel caso ci siano le condizioni, di proporre un evento autunnale quest’anno. Cosa che al momento, però, non è possibile decidere, vista la rapida evoluzione della situazione che ci costringe a prendere le decisioni giorno per giorno». Marco Lovisolo, dal canto suo, ribadisce come un’eventuale proposta autunnale sarebbe di taglio diverso: «Nel frattempo amministrazione, Enoteca e produttori stanno ragionando su una prosecuzione della comunicazione nei prossimi mesi tramite i canali digitali. L’idea è di continuare a essere presenti, cercando di mantenere vivo l’interesse del pubblico».

Annullati anche Corsa delle Botti e Monferrato in Tavola

Successiva di alcuni giorni la scelta di annullare anche la Corsa delle Botti e il Monferrato in Tavola, che avrebbero dovuto svolgersi il 13 e 14 giugno. Spiega l’Assessore: «Anche in questo caso ci dispiace molto, perché eravamo partiti con largo anticipo nell’organizzazione e ci sarebbero state alcune novità. Ma la priorità, per tutti, rimane la salute pubblica».

Un’ombra anche sugli eventi estivi

Pur essendo presto per decisioni ufficiali, calano ombre anche sugli eventi più grandi dell’Estate sotto il Campanòn, ovvero Fans Out, la Festa della Birra e il concerto estivo della Banda di Nizza. Conclude Lovisolo: «Conserviamo un piccolo spiraglio per quanto riguarda il mese di luglio, anche se ovviamente il calendario estivo non potrà avere la forma consueta».
Fulvio Gatti

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo